logotype

Benvenuto!

Benvenuto nel diario di bordo di Insonora! 

Qui trovi sensazioni e ricordi condivisi
direttamente da chi lavora con noi.  
Se sei un insegnante puoi accedere 

e aggiungere un nuovo post.

Login

Impariamo a conoscere gli strumenti: La Tromba, il "messaggero" della musica

 
 
 
 
 
 
Ecco a voi:
 
La tromba è uno strumento antichissimo, se ne trovano testimonianze in varie epoche e culture dove, seppure costruita in vari materiali, la tecnica di base per suonarla era sempre la stessa: utilizzare le labbra per creare delle vibrazioni nella colonna d’aria.

Probabilmente per il suono squillante, anche il suo utilizzo era simile un po’ovunque: spesso la tromba funge da segnale, un modo per portare un messaggio o un ordine da una persona ad altre persone a grande distanza fra loro; per comunicare: gli allevatori europei usano i corni delle Alpi per chiamarsi attraverso le montagne; dalle legioni Romane alla Cavalleria degli Stati Uniti le trombe sono state una parte essenziale della vita militare.

La tromba che conosciamo oggi è uno strumento costruito in ottone (per questo motivo fa parte della famiglia degli ottoni), con un tubo avvolto e aperto alla fine in una campana, un bocchino separato e tre pistoni che, premuti dal suonatore, modificano il percorso dell'aria alterandone la lunghezza. Con solo tre pistoni si possono suonare tutte le note! La sua estensione è di circa due ottave e mezzo ma il limite non è dato tanto dallo strumento quanto dal trombettista.

Ci sono trombe costruite in varie tonalità (cioè con la nota base di partenza della scala differente), quella più usata è la TROMBA in SI bemolle, seguita da quella in DO.

Uno degli accessori più importanti di questo strumento è la SORDINA che permette di mutare il timbro del suono e, in alcuni casi, di modificarne l’intonazione di un tono. 

Tuttavia, nell’epoca moderna, la sordina viene impiegata soprattutto per mutarne il colore (timbro) e/o per rendere una frase musicale “nascosta”(meno forte) rispetto al resto dell’orchestra.
Può essere impiegata anche per lo studio, ossia per disturbare meno i vicini di casa (un aiuto per le orecchie dei genitori di allievi alle prime armi).

La tromba, già utilizzata in epoca barocca per fare musica, trova comunque il suo massimo utilizzo, e l’entrata stabile in orchestra, solo dopo l’invenzione dei pistoni. Uno dei primi compositori ad utilizzarla nella versione moderna è Beethoven.

Un celebre Concerto per tromba è quello di Amilcare Ponchielli, che lo scrisse per questo strumento, accompagnato da una banda.

Orchestra di Fiati del Conservatorio Corelli, Ivano Buat (solista):

http://www.youtube.com/watch?v=SIyeMv0z2aQ

Due gruppi dove la tromba è davvero protagonista sono la banda e la fanfara. Nell’organico della banda troviamo le percussioni, i legni e gli ottoni:

Banda centrale della marina militare “Inno dei sommergibili & La Ritirata

http://www.youtube.com/watch?v=5PNud7jQXsM&feature=related

Nella fanfara ci sono invece solo gli ottoni:

Marcia dei Bersaglieri “Flik Flok”

http://www.youtube.com/watch?v=G75W8OzyY98&feature=related

 

Ma la tromba è anche uno degli strumenti “fondatori” del jazz, insieme al suo suonatore Buddy Bolden, considerato il precursore di questo genere: Il primo musicista jazz fu un trombettista,Buddy Bolden , l'ultimo sarà un trombettista, l'arcangelo GabrieleWynton Marsalis.

I più famosi tra i trombettisti jazz sono però Luis Amstrong e Miles Davis:

 

Moon River”, Luis Amstrong http://www.youtube.com/watch?v=Fd_JDrnBMMA

 

MY Funny Valentine” Miles Davis http://www.youtube.com/watch?v=hgu28Hqg8Vc

 

Attualmente la tromba viene usata in tutti generi musicali, tra i quali il pop, lo Ska, il funk e nella musica latina.

Ascoltiamo degli esempi:

1. Lo SKA:

Il primo brano in questo stile ad avere successo fu:

"My Boy Lollipop" di Millie Small http://www.youtube.com/watch?v=ZCUcbRTB6Rs

Un esempio più moderno: “Supereroi” Meganoidi http://www.youtube.com/watch?v=1v_blJpOO7E

2. Il Funk:

Give It Up or Turnit Loose di James Brown http://www.youtube.com/watch?v=G1_ctj5jx_s

3. Con Musica Latina si indicano tutte quelle forme musicali tipiche dell'America latina: salsa, rumba, bossa nova, flamenco, tango, fado, milonga, rock latino, merengue e così via.

Rumba me amor: http://www.youtube.com/watch?v=8B1EFLVRpgI

4. POP:

-Solo per te dei Negramaro con alla tromba Paolo Fresu http://www.youtube.com/watch?v=oHcJlL7bTZ8

-Rotolando verso Sud dei Negrita http://www.youtube.com/watch?v=s7WTBNeqPMA

-City of Delusion dei Muse http://www.youtube.com/watch?v=Jmkj4mzUtrk

Ora non vi resta che venire ad Insonora per conoscere il nostro bravissimo insegnante Federico Alotto (http://www.federicoalotto.com/).



Vi aspettiamo! :)