top navigation

Valentina Boaglio

Violino, mandolino, mandola

valentina boaglio

Nata a Torino nel 1978, intraprende lo studio del violino all’età di 6 anni con il M° Ennio Citta presso la Scuola di Musica Agamus di Grugliasco e successivamente prosegue gli studi presso il Conservatorio “ G. Verdi “ di Torino sotto la guida dei Maestri Talamo e Fantini.
Partecipa a corsi di musica da Camera tenuti presso la struttura polifunzionale di Pracatinat dal Gruppo Xenia Ensemble.
Dal 1995 inizia lo studio della mandola e dal 1997 intraprende l’attività concertistica, come prima mandola, nell’ “Orchestra Mandolinistica Città di Torino”, formazione esclusivamente a plettro.
Nel 2004 si laurea in Architettura presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino e dal 2005 lavora, come libera professionista, in tale ambito.


Nel 2006 collabora con l’orchestra giovanile “Cororchestra del Piemonte” con la quale partecipa alla cerimonia di apertura e chiusura delle Olimpiadi Invernali Torino 2006.
Suona per circa due anni ne “ I musici di San Grato”, formazione cameristica con repertorio perlopiù barocco e dal 2002 collabora con alcune scuole di Musica di Torino e provincia nell’insegnamento del violino e del mandolino.
Nel 2012 costituisce con alcune colleghe il “ Quartetto romantico” , formazione a plettro con la quale si esibisce riproponendo musiche di fine ‘800 - inizio ‘900 scritte appositamente per strumenti a plettro.

Questo sito usa i cookies per rendere più comoda la tua navigazione. Leggi di più