top navigation

Claudia Bellamino

Oboe

claudia bellaminoNasce a Torino nel 1985 e si avvicina alla musica all’età di 12 anni.
Nel 1999 inizia a studiare oboe sotto la guida del Maestro Bruno Oddenino presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, fino al conseguimento del diploma nel 2007.

Nel frattempo consegue, nel 2001, la licenza di teoria e solfeggio, e nel 2003 la licenza di pianoforte.
Contemporaneamente ai suoi studi musicali si laurea presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi sull’archeologia etrusca.

 

 

 


Dal 2004 collabora con la Cororchestra del Piemonte con cui ha eseguito numerosi concerti, anche al di fuori del territorio piemontese, e soprattutto si è esibita alle Cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006.
Sempre con la
Cororchestra del Piemonte e diversi musicisti internazionali (il Duo bretone
Dominig Bouchaud e Anne Auffret, gli indiani Music of Benares, i Tamtando e Dino Tron
dei Lou Dalfin) partecipa suonando l’oboe e il corno inglese, alla realizzazione del libro-CD
“Il mondo in un’orchestra, un’orchestra nel mondo” per il giornale La Stampa di Torino e
per l'International Labour Organization (ILO).
Si anche esibita in numerosi concerti con differenti orchestre come l’Orchestra A.B.
Michelangeli, l’Orchestra della Polisportiva Vianney, e l’Orchestra del Conservatorio di
Torino, oltre che con numerosi gruppi di musica da camera.
Nel 2008 partecipa alla registrazione del cd di musiche tradizionali piemontesi “Evoa!” di
Enzo Vacca.
Dal 2006 inizia la sua attività didattica presso numerose scuole di Torino e provincia, dove

Questo sito usa i cookies per rendere più comoda la tua navigazione. Leggi di più